Ultrasint PA6 MF 

Ultrasing PA6 MF è una poliammide rinforzata con componente minerale dotata di eccellente resistenza alla trazione, rigidità, proprietà termiche e resistenza chimica. È un materiale molto performante, ideale per la creazione di prototipi funzionali, in particolare nel settore automobilistico, che richiede un materiale rigido avente un'elevata resistenza termica e allo stesso tempo una resistenza chimica simile a quella del PA6 stampato a iniezione. 

Specifiche tecniche

Tempi di consegna standard  Minimo 10 giorni lavorativi (ordini online e offline)  
Precisione standard  ±0.3% (con limite inferiore pari a ± 0,3 mm)
Spessore layer di stampa  0.1 mm
Spessore minimo delle pareti  1 mm
Dimensioni massime del pezzo  340 x 340 x 360 mm (ordini offline) 
200 x 200 x 200 (ordini offline)
Pezzi interconnessi o racchiusi l'uno dentro l'altro?  No
Struttura della superficie  Le parti non sottoposte a finitura hanno in genere una superficie granulosa e possono presentare difetti di superficie locali.  

Scheda dati

MISURAZIONE VALORE  STANDARD 
Densità 1.44 g/cm3  

Resistenza alla trazione XY 

Resistenza alla trazione Z 

62 MPa

40 MPa

DIN EN ISO 527

DIN EN ISO 527

Modulo di resistenza a trazione XY 

Modulo di resistenza a trazione Z 

3300 MPa

3100 MPa

DIN EN ISO527

DIN EN ISO527

Allungamento a rottura XY 

Allungamento a rottura Z 

7%

1.6%

DIN EN ISO527

DIN EN ISO527

Resistenza a flessione XY 

Resistenza a flessione Z 

85 MPa

55 MPa

DIN EN ISO527

DIN EN ISO527

Modulo a flessione XY 

Modulo a flessione Z 

2750 MPa

2600 MPa

DIN EN ISO178

DIN EN ISO178

Allungamento a flessione a rottura XY 

Allungamento a flessione a rottura Z 

6.1 %

2.9 %

DIN EN ISO178 

DIN EN ISO178 

Charpy – Resistenza all'impatto XY 

Charpy – Resistenza all'impatto Z 

27.8 kJ/m² 

3.9 kJ/m² 

DIN EN ISO179 

DIN EN ISO179 

 

Charpy – Resistenza all'impatto con intaglio XY 

Charpy – Resistenza all'impatto con intaglio Z 

3.1 kJ/m²

2.3 kJ/m²

DIN EN ISO179 

DIN EN ISO179 

Izod – Resistenza all'impatto XY 

Izod – Resistenza all'impatto Z 

24.1 kJ/m²

4.6 kJ/m²

DIN EN ISO180 

DIN EN ISO180 

 

Izod - Resistenza all'impatto con intaglio XY 

Izod - Resistenza all'impatto con intaglio Z 

 

4.4 kJ/m²

3.6 kJ/m²

DIN EN ISO180 

DIN EN ISO180 

Temperatura di fusione (20 K/min)  219  °C DIN EN ISO11357

 

 

Temperatura di rammollimento A (1,8 MPa) 

Temperatura di rammollimento B (0,45 MPa) 

 

121  °C

209  °C

DIN EN ISO75 

DIN EN ISO75 

Vicat A (10N) 

Vicat A (50N) 

217  °C

210  °C

DIN EN ISO306

DIN EN ISO306 

 

I valori effettivi possono variare in funzione delle condizioni di produzione. 

Si prega di notare che i valori sono misurati dopo il trattamento.  

Scaricare in formato PDF Hai una domanda? Contattaci

Come funziona la sinterizzazione laser?

La sinterizzazione laser è una tecnologia laser che impiega materiali solidi sotto forma di polveri, in genere materiali plastici. Le particelle nel letto di polvere vengono legate tra loro selettivamente mediante un fascio laser controllato tramite computer, che innalza la temperatura della polvere al di sopra del punto di transizione vetrosa, dopo il quale le particelle adiacenti scorrono insieme. Dato che la polvere è autoportante, non sono necessarie strutture di supporto.

play_circle_outline Guarda il video