Ultem 9085 è un materiale termoplastico pionieristico resistente, leggero e ritardante di fiamma (passa il test UL 94 V0). Grazie alle sue prestazioni meccaniche superiori e all’elevato rapporto resistenza/peso, Ultem 9085 è idoneo per la produzione di componenti destinati all’utilizzo finale nei settori aerospaziale e automobilistica. Altre applicazioni comprendono prototipi altamente funzionali e attrezzi di produzione.

Richiedi un preventivo Hai una domanda? Contattacipasses the UL 94 V0 test

Specifiche tecniche

Tempi di consegna standard Minimo 5 giorni lavorativi, in funzione delle dimensioni della parte, del numero di componenti e dei gradi di finitura (ordini effettuati offline e online)
Precisione standard ± 0,15% (con limite inferiore pari a ± 0,2 mm)
Spessore minimo delle pareti 1,2 mm
Spessore strati 0,25 mm
Dimensioni massime della parte 914 x 610 x 914 mm (ordini effettuati offline)
406 x 355 x 406 mm (ordini effettuati online)
Struttura della superficie Le parti non sottoposte a finitura hanno in genere una superficie grezza ma è possibile applicare qualsiasi finitura definita. Le parti FDM possono essere sottoposte a verniciate e rivestite.

Scheda tecnica

  Unità ASTM# Gamma
Densità g/cm³     1,34
Resistenza alla trazione MPa  D638 72
Modulo di tensione MPa  D638   2.220
Resistenza alla flessione MPa  D790   115
Modulo a flessione MPa  D790  2.507
Notched Izod Impact J/m  D256  106
Unnotched Izod Impact J/m  D256  613,8
Temperatura di deflessione del calore (1,81 MPa)  °C D648  153
Elongation at Break  D638   5,8
Oxygen Index D2863 49
Vertical Burn (Test a (60s), passes at) s FAR25.853 2
FAA Flammability (Method A/B)   FAR25.853 <5
OSU Peak Heat Release (2 minute test/1.5 mm thick) kW/min-/m2 FAR25.853 16

I valori effettivi possono variare in funzione delle condizioni di produzione

Linee guida per la progettazione

Abbiamo raccolto qui i nostri migliori trucchi e suggerimenti, oltre alle buone pratiche che ti offriranno una buona base da cui partire. Se ti stai chiedendo se questo materiale permette di realizzare parti interconnesse o goffrature o se desideri semplicemente evitare i più comuni errori di progettazione, dai un’occhiata a questa guida pratica alla progettazione.

Per saperne di più

Come funziona la tecnologia FDM?

La tecnologia FDM si basa sull’uso di un filamento dal quale una testina a temperatura controllata estrude, strato dopo strato, un materiale termoplastico sulla piattaforma di produzione. Ove necessario, viene creata una struttura di supporto, costruita con un materiale solubile in acqua.

play_circle_outline Guarda il video