Una scritta LIGHT ottenuta con il più pesante set di dati da noi mai inviato a una stampante 3D

Soluzioni: 3-matic, Build Processor, Lightweight Structures, Magics, Mammoth Stereolithography, Stereolithography

Il Fraunhofer Institute for Laser Technology ILT cercava un elemento davvero sorprendente per presentarsi al LASER World of Photonics 2015: un set di lettere stampate in 3D alte 2 metri che formavano la parola LIGHT. La leggerezza di questa stampa nasconde tuttavia un file estremamente pesante e una certa dose di intelligente lavoro di progettazione.

Un’ispirazione fashion: Anouk Wipprecht e la Audi A4 Collection

Soluzioni: Magics

Gli abiti della FashionTech designer Anouk Wipprecht si basano sull’intersezione tra tecnologia e design ed esplorano l’interazione tra gli esseri umani e i loro spazi personali. Per la sua Audi A4 Collection, Anouk ha usato Materialise Magics per preparare i suoi progetti per la stampa 3D.

La concept car PEUGEOT FRACTAL: interni acustici stampati in 3D

Soluzioni: Build Processor, Laser Sintering, Streamics

PEUGEOT era alla ricerca della concept car perfetta: un coupé elettrico urbano arricchito non solo da un’estetica elegante ma, soprattutto, da un suono perfetto. Per creare una camera anecoica all’interno dell’auto e massimizzare l’effetto del sistema audio, PEUGEOT ha scelto la sinterizzazione laser.

Organizzare metri e metri di cablaggio dei velivoli: la ruota avvolgicavi di Fokker Elmo

Soluzioni: 3-matic, Certified Additive Manufacturing

Fokker Elmo è un’azienda specializzata in soluzioni che permettono di mantenere l’immenso cablaggio dei velivoli pulito e gestibile prima e durante l’installazione. Grazie a degli attrezzi di assemblaggio intelligenti stampati in 3D, Fokker Elmo mantiene organizzato il suo processo di produzione, anche nella gestione di centinaia di metri di cavi.

Inserti in titanio per i veicoli aerospaziali: più leggeri del 66% grazie alla stampa 3D in metallo

Soluzioni: 3-matic, Metal 3D Printing

Ogni chilogrammo mandato in orbita costa attualmente circa 20.000 $. Ogni grammo risparmiato aiuta a rendere lo spazio una frontiera più accessibile. Materialise Manufacturing ha instaurato una collaborazione con Atos, azienda leader a livello mondiale nei servizi digitali, al fine di ottimizzare il peso di un inserto in titanio ampiamente utilizzato nel settore aerospaziale per trasferire elevati carichi meccanici in determinate strutture, come ad esempio i satelliti.